Centenario di Riccardo Cassin

Il 2 gennaio 2009 il Grande RICCARDO CASSIN ha compiuto 100 anni.

Ti porgo i pi¨ cordiali auguri e veramente complimenti per la tua condizione fisica invidiabile.

Riccardo, che giÓ ci ha stupito per le sue prestazioni alpinistiche, ha voluto aggiungere anche questa chicca di longevitÓ di vita.

Non ti conosco personalmente anche se ti ho incontrato varie volte nella tua Grigna, ma avendo praticamente ripetuto quasi tutte le tue vie posso dire di conoscere il tuo stile, il tuo modo di arrampicare, la tua logica di arrampicata.

Come non ricordare quegli enormi chiodoni , prodotti nella tua fucina, che hai infisso nelle tue vie.

Come non dimenticare i tuoi famosi traversi a sinistra (effettuati per impossibilitÓ di salire diritto), e in curiosa contraddizione alle tue idee politiche.

Come non menzionare la ripetizione della tua via al Badile alla tenera etÓ di 80 anni.

Ti ringrazio ,anche a nome di tutti gli alpinisti, per le stupende vie che hai aperto e per aver aperto una strada che ha reso possibili poi altre realizzazioni audaci.

Sei un esempio di vita e di pensiero, aperto ai giovani (come non ricordare la tua presenza a tutte le gare di arrampicata sportiva che si sono svolte a Lecco).

Buon proseguimento Riccardo.

                                                                                               Sergio Ramella